Appelli online

Incontriamoci. Iscriviti alla nostra mailing list.

Amnesty Lazio

Sabato 9 luglio - Beach Volley per Amnesty PDF Stampa E-mail
Martedì 28 Giugno 2016 16:43

 

In questa estate che sta iniziando, continua il dramma di rifugiati e migranti che bussano alla porta di un’Europa. Un’Europa che non sa trovare di meglio per affrontare questa cosiddetta emergenza ormai prevedibile costante di tutti i giorni che delegare il problema a paesi dove, come la cronaca di questi giorni dimostra tragicamente, la vita dei profughi conta ben poco. Eppure noi tutti sappiamo bene che quando c'è un obiettivo comune tutti sono uguali e la provenienza non conta più. E in pochi settori questo è evidente più che negli sport. È per questo che il Gruppo 001 – Roma Est di Amnesty International Italia e il Paradise Beachvolley di Roma organizzano un torneo di

 

Beachvolley per Amnesty
Sabato 9 luglio 2016

Il torneo avrà luogo a partire dalle 10 presso lo stabilimento balneare Janga Beach di Fregene (Lungomare di Ponente 11), dopo che Antonella Elisa Castronovo, dell'ufficio campagne di Amnesty International, avrà presentato la campagna SOS Europe per la difesa dei diritti di rifugiati e migranti che raggiungono l’Europa. Durante tutta la giornata sarà possibile firmare le petizioni di Amnesty International sul tema presso un banchetto appositamente allestito.

 

Per informazioni
Amnesty International Gruppo 001- Roma Est
cell 338-2047373
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 
Sabato 4 maggio - Rugby e diritti umani PDF Stampa E-mail
Sabato 07 Maggio 2016 12:41

Una squadra di rugby sfida la dittatura militare, e viene decimata per rappresaglia. Accoppiare sport e diritti umani può sembrare insolito, ma nel 1978 a Mar del Plata in Argentina ci pensò la realtà a unirli. In ricordo di questa drammatica vicenda, e per mostrare come sport e impegno sociale possono tenersi per mano, che il gruppo 001 – Roma Est di Amnesty International Italia e il CSOA Spartaco organizzano la giornata

Rugby e diritti umani

Sabato 14 maggio 2016

Si inizierà alle 15 presso l’impianto sportivo di via Demetriade 78 (Metro A Arco di Travertino) con un minitorneo di rugby tra squadre impegnate in sforzi positivi di integrazione (migranti, lgbt, differenza di genere): Spartaco Rugby, Arnold Rugby, Libera Rugby, K-Way Rugby. Seguirà una partita di touch rugby aperta al pubblico per permettere a chi vorrà di familiarizzare con questo sport. In contemporanea, a partire dalle 16,30 gli under 14 dell’Arnold Rugby Asd saranno impegnati in due partite di campionato nel campo adiacente.

Il terzo tempo avrà luogo nei locali del CSOA Spartaco in via Selinunte 57 (Metro A Numidio Quadrato). Inizieremo alle 20: dopo una presentazione dell’iniziativa da parte di Amnesty e dello stesso CSOA Spartaco, l’on. Claudio Fava presenterà il suo libro "Mar del Plata", che narra la drammatica vicenda del 1978; seguirà un reading di brani del volume ad opera di Fiorenzo Lopresti, che ha recitato nello spettacolo teatrale tratto dal libro.

Alle ore 21.00 inizierà una cena di beneficenza a sostegno delle iniziative di Amnesty International; a seguire, spettacolo di musica argentina.

Per informazioni
Amnesty International Gruppo 1 
cell 338-2047373
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.        
www.amnestyroma1.it

 
Martedì 8 Marzo - Il mio corpo: libertà e diritti PDF Stampa E-mail
Lunedì 29 Febbraio 2016 10:19

 

Martedì 8 marzo alle ore 18 presso OFFICINA MUSICALE (via Nobel, 36) a Roma, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, attiviste e attivisti di Amnesty International organizzano un dibattito dal titolo “IL MIO CORPO: LIBERTA’ E DIRITTI“, relativo alla campagna “My body my rights“.

Interverranno

Dott.ssa Elisabetta Canitano, presidentessa dell’Associazione “Vita di Donna”

Avv. Maria Paola Costantini.

Seguirà la proiezione del film “4 mesi, 3 settimane e 2 giorni” di Cristian Mungiu.

Durante l’incontro sarà, inoltre, possibile firmare l’appello “Mai più spose bambine” per chiedere l’abolizione dei matrimoni precoci e forzati in Burkina Faso.

Ingresso con tessera ARCI.

Per informazioni: 3382047373

 

 
Domenica 10 Maggio - Il mare della disperazione PDF Stampa E-mail
Lunedì 09 Febbraio 2015 00:00

La cronaca di questi giorni mostra a tutti una volta di più la tragedia che da troppi anni macchia il nostro mare. L'ondata migratoria diretta verso il nostro continente è un fenomeno epocale: guerre, miseria, insicurezza, governi dispotici formano un mix letale che spinge le persone a rischiare in massa la vita pur di sfuggire a realtà insopportabili. E i governi europei reagiscono negando o ignorando i diritti di chi alla stessa Europa guarda come alla propria salvezza. Di questo tratterà l'iniziativa 

Il mare della disperazione – Migrazioni e diritti umani

presso la libreria Griot - Via di Santa Cecilia 1/A (Trastevere)
domenica 10 maggio alle ore 18

organizzata dal gruppo 001 di Amnesty International Italia.
Fernando Chironda, dell’ufficio campagne della sezione italiana di Amnesty International, introdurrà la testimonianza di Peace Entebbe, ugandese, e Kareen Muhammmad Hussein, iracheno, che hanno vissuto entrambi sulla propria pelle il dramma della risposta europea alle migrazioni contemporanee.
Seguirà dibattito sul tema, con la partecipazione di Martina Chichi, giornalista dell’associazione Carta di Roma, e Ismael Mewada, dell’associazione Barikamà.
L’ingresso è libero.

 

 

Facce da Gruppo 1

Il Gruppo 1 e' una struttura territoriale di Amnesty International, Movimento internazionale per la difesa dei diritti umani nel mondo

Amnesty Sezione Italiana - Via Magenta 5, 00185 Roma - Amnesty Circoscrizione Lazio - Via Magenta 5, 00185 Roma